Carichi di informazioni e ansiosi di sapere cosa accadrà: “the uneasy street trend”

uneasy street nrf16-3

Da un breve video del Retail’s Big Show 2016  alcune riflessioni sulle “ansie” odierne spiegate in modo molto semplice.

Oggi viviamo constantemente in mercati con elevata pressione competitiva, il senso di ansia e inquietudine è elevato   – “uneasy street” – aspettiamo ogni prossima sfida e non sappiamo cosa accadrà.

“Uneasyness is the normal “

E nel mondo dei consumi, dobbiamo esser realistici vogliamo comprare con sicurezza.

Retail e Marche hanno l’opportunità  di  rassicurare il cliente, facendolo sentire a proprio agio. Come ?

L’ atteggiamento di trasparenza dei Brand è premiante, ovvero spiegando  la provenienza dei prodotti e facendo sentire a proprio agio i clienti, semplificando la complessità del processo decisionale. Ritengo che sia essenziale coinvolgere il cliente riguardo ai suoi interessi e di risolvere i suoi problemi pratici quotidiani.

Per esser constantemente aggiornati, soffriamo di “Tech addiction”, ovvero dall’essere sempre connessi: sappiamo però che l’accesso ai social network ha anche innumerevoli vantaggi, in primis l’essere strumenti relazionali per entrare in contatto con altre persone.

Occorre inoltre prendere controllo degli strumenti  per un uso consapevole, come se fosse una dieta o un piano di allenamento.

Qui il sintetico punto di vista della relatrice, le risposte sono varie e molteplici, voi cosa ne pensate?

Qui il video completo di Marian Salzman, CEO of Havas PR North America.

Qui il suo  blog dove spiega “The Übertrend for 2016: Uneasy Street”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...