10 Aziende ” Direct-to-consumer”

Oggi una nuova generazione di marchi innovativi sta “scuotendo” il mondo retail: aziende di e-commerce che vendono direttamente al consumatore che costruiscono, commercializzano, vendono e spediscono i loro prodotti da soli, senza intermediari, solo talvolta aprono store fisici. Ne avevo già scritto qui.

Di fronte ad un cambiamento dei consumatori che vogliono servizi e prodotti personalizzati di buona qualità e ad un prezzo equo, le aziende produttrici di beni di consumo, hanno iniziato a connettersi direttamente con i consumatori avendo così l’occasione di costruire un brand ed una relazione diretta: marchi che creano prodotti “con connotati di esclusività“, si costruiscono comunità di appassionati e lanciano offerte iper-focalizzate che soddisfano le esigenze dei consumatori.

Ho ripreso ed adattato con l’aggiunta di mie ricerche un articolo di WGSN che seleziona 10 aziende di successo.

La domanda di marchi direct-to-consumer (D2C) continua a crescere e non mostra segni di rallentamento: secondo uno studio di Diffusion, il 33% dei consumatori statunitensi prevede di effettuare almeno il 40% dei propri acquisti da queste aziende entro i prossimi cinque anni.

Buffy

La marca di piumini di New York, Buffy, è l’ultima nata nello spazio competitivo del mercato del dormire: offre un piumino alternativo realizzato con un mix di microfibra ed eucalipto per il prezzo accessibile di $ 120. Uno dei punti chiave della vendita è che l’azienda ti consente di provare la merce per 30 giorni prima dell’addebito: se decidi di non confermare, puoi restituirla gratuitamente. Buffy si distingue dalle altre marche di letti D2C ponendo la sostenibilità al centro delle sue operazioni: l’interno di ogni trapunta è riempito con 50 bottiglie riciclate, che sono state filate in morbido poliestere. Finora Buffy ha recuperato oltre 750.000 bottiglie di plastica e ha risparmiato oltre 15 milioni di litri d’acqua usando eucalipto anziché cotone.

Dirty Lemon

Il marchio di bevande Dirty Lemon è nato online e da allora ha sviluppato un nutrito gruppo di follower di “culto” tra i Millennials negli Stati Uniti, offrendo bevande per il benessere formulate per innescare una nuova produzione di collagene, o contenenti aminoacidi e antiossidanti per rinforzare il metabolismo. Con le bevande al carbone, matcha, rosa, curcuma e al ginseng tutte con meno di 15 calorie, il business dell’azienda è stato realizzato pensando al device mobile. Gli acquirenti si iscrivono online per effettuare acquisti, collegando i loro numeri di carta di credito ai loro telefoni. Da lì, i clienti possono ordinare sei confezioni di Dirty Lemon semplicemente mandando un SMS a un numero di ordine speciale.

Ha recentemente aperto il suo primo negozio al dettaglio nel TriBeCa di New York, una superficie di vendita completamente senza contanti e senza personale che porta il sistema di delivery su ordinazione in uno spazio fisico. I clienti possono entrare nel negozio, prendere un prodotto dal frigorifero e inviare un messaggio di testo a Dirty Lemon per far sapere loro quello che hanno preso. Un team di assistenza clienti attivo 24 ore al giorno carica quindi la carta di credito collegata al numero di cellulare del cliente, quindi invia una conferma di vendita. L’obiettivo è quello di offrire ai consumatori un’esperienza rapida e senza interruzioni, fornendo allo stesso tempo informazioni immediate all’azienda sui comportamenti d’acquisto.

Flamingo

Il brand leader del rasoio da uomo D2C, Harry’s, è entrato nel mercato delle auto-cura delle donne con un nuovo arrivato per gli uomini, chiamato Flamingo:

Flamingo offre set da barba pratici e snelli per le donne a prezzi accessibili. I set includono un rasoio, due cartucce a lame rimovibili, un gel da barba schiumogeno, una lozione per il corpo, un supporto per rasoio di aspirazione che si attaccherà alla parete della doccia e una borsa da viaggio. Il marchio offre anche due kit ceretta, uno per il viso e uno per il corpo, ciascuno dei quali viene fornito con strisce di cera, panni post-cera e un siero calmante. Il messaggio scherzoso di Flamingo e le istruzioni scanzonate sulla rimozione dei peli, il design sofisticato e il packaging (rigorosamente senza rosa) e il branding senza fronzoli hanno lo scopo di conquistare i consumatori che potrebbero o meno avere familiarità con il marchio di Harry.

The Inside

Il marchio di arredi per la casa The Inside è stato lanciato nel 2017 con una raccolta fondi di 1,5 milioni di dollari con lo scopo di innovare in un settore dei casalinghi con una prospettiva fresca e una strategia unica. La premessa di Inside è semplice: modelli di designer “direct to consumer” e collezioni di capsule su mobili a prezzi accessibili, senza inventario o ingombro. Gli acquirenti possono personalizzare i mobili dall’inizio alla fine: scelgono un articolo, quindi scelgono uno dei centinaia di tessuti, legno, metalli e finiture alla moda. Fondamentalmente, dal momento che i prodotti sono tutti realizzati negli Stati Uniti, i pezzi possono essere spediti direttamente a casa tua in soli 6-9 giorni, un lead time incredibilmente breve rispetto ai tradizionali mobili personalizzati, che possono richiedere fino a 12 settimane. The Inside ha inoltre collaborato con celebri designer – tra cui Clare V. e Peter Som – per creare esclusive capsule collection, con più collaborazioni di designer in cantiere.

M. Gemi

M. Gemi, con sede a Boston e Firenze, offre calzature italiane di lusso fatte a mano ad un prezzo inferiore rispetto ai marchi di lusso tradizionali (gli stili correnti vanno da $ 128 a $ 498), incarnando la filosofia del cofondatore Ben Fischman che definisce “post-lusso”. Con 15 fabbriche italiane e 32 milioni di dollari in fondi di venture capital, i nuovi prodotti escono ogni settimana in piccole edizioni limitate.

l’80% di coloro che acquistano per la prima volta nel negozio fisico effettueranno un secondo acquisto on line

Senza mai sconti, i piccoli lotti garantiscono che la collezione si esaurisca nel sell out.

Il marchio è focalizzato sulla costruzione di relazioni con i clienti tramite negozi di prova che si integrano perfettamente con il proprio negozio online. Per i clienti che preferiscono acquistare solo online, il marchio attiva un processo di produzione che garantisce l’adeguatezza dello stile ad ogni modello di scarpa, rendendo più facile l’acquisto senza provarlo.

Allbirds

Il marchio di calzature trendy e di successo su Instagram Allbirds è riuscito a ritagliarsi una nicchia nel mercato delle sneaker, offrendo solo due modelli in una varietà di varianti di tendenza. E’ diventato rapidamente uno dei preferiti dai millenials con il suo prodotto principale che mira ad essere “le scarpe più comode sul mercato”, realizzate con materiali naturali come lana merino, fibra di eucalipto e canna da zucchero.

Home Page

Il marchio di San Francisco ha recentemente aperto un nuovo negozio a SoHo di New York, offrendo ai curiosi la possibilità di provare e provare le sneaker, che in precedenza erano disponibili solo online.

Risultati immagini per A human-sized hamster wheel allbirds
Photo credit: TheOpinonator

Una “ruota da criceto” a dimensione umana consente ai clienti di camminare o fare jogging nei panni senza lasciare il negozio per un’esperienza di prova prima dell’acquisto.

Naadam

Si prevede che questo marchio D2C di produzione di cashmere sostenibile (” the Sustainable Mongolian Cashmere Clothing”) i $ 50 milioni di vendite nel 2019, lanciato nel 2015. La premessa “tutto il resto costa troppo”, Naadam raggiunge i giovani consumatori offrendo un prodotto di lusso a un prezzo equo, vendendo i suoi maglioni di cashmere di qualità a $ 75 – una frazione del costo medio al dettaglio per un oggetto simile. Secondo quanto riportato dall’articolo, si dice che Naadam sia stato fondata da un momento personale del CEO, Matt Scanlan, che si è ritrovato bloccato nel deserto del Gobi con un gruppo di pastori di pecore, decise così di investire nella comunità locale e acquistare cashmere al valore di mercato.

L’impegno del marchio per la trasparenza nella supply chain amplifica ulteriormente il successo del prodotto tra la sua comunità, che richiede di conoscere l’origine dei suoi prodotti. La storia è il punto cruciale del marchio in tutti i punti di contatto dei consumatori.

Peloton

Peloton, fondata a New York, vende biciclette da ciclismo indoor di fascia alta, connesse a internet, ai consumatori che cercano un allenamento comodo ed efficace a casa. Fornendo un servizio a professionisti in movimento e genitori in cerca di fitness di gruppo nel comfort del proprio spazio, Peloton si è ritagliata uno spazio nel vissuto del mondo dello sport ovvero “dove si fanno esercizi e come consumatori lo vivono” ( “ a boutique exercise experience in the home” )

Home Page Peloton

Le biciclette sono dotate di uno schermo per lo streaming di lezioni registrate e dal vivo che vengono girate dallo studio di New York, rendendolo una scelta facile e attraente per le persone impegnate o per coloro che semplicemente non vogliono andare in palestra. Con un costo iniziale di quasi $ 2000 per la bici stessa e una quota di abbonamento mensile richiesta di $ 39 al mese per i video degli esercizi, la strategia ha avuto successo finora, dato che il 96% di ogni bicicletta acquistata ha ancora un abbonamento attivo.

Hims

Lanciato dal ventinovenne Andrew Dudum nel novembre 2017, il marchio di salute maschile statunitense Hims ha iniziato a vendere rimedi preventivi per la perdita dei capelli e la disfunzione erettile a prezzi inferiori al valore attuale del mercato al dettaglio. Da allora ha ampliato in vitamine e trattamenti per l’acne adulta e herpes labiale. Mirando a giovani uomini che sono imbarazzati a parlare di disfunzione erettile presso l’ufficio del medico o a chiedere informazioni sui prodotti di bellezza in un negozio, Hims ha ottenuto un rapido successo diventando il marchio di benessere degli uomini degli Stati Uniti in più rapida crescita, raccogliendo $ 50 milioni nel finanziamento a giugno 2018 , portando il suo valore a $ 200 milioni.

Lo scopo del marchio è quello di smantellare le problematiche relative alla salute degli uomini, ispirando i consumatori a comprare il marchio per la sua discrezione e capacità di normalizzare questi problemi con messaggi scherzosi e umorismo millenario per tutto il packaging e il marketing. Hims ha anche recentemente introdotto la propria linea di felpe e candele firmate, preparandosi a diventare un’entità di stile di vita a tutti gli effetti. Il sito impiega anche 124 medici che eseguono valutazioni mediche dei pazienti una tantum prima di riempire o rifiutare una richiesta.

Nel gennaio di quest’anno l’azienda ha lanciato sul mercato britannico, con una presenza a Liverpool Street a Londra.

Interessante leggere qui l’esperienza di acquisto effettuata dalla testata Business Insider

Eaze

Poiché gli Stati di tutto il Canada e gli Stati Uniti legalizzano l’uso medico e ricreativo della marijuana, la categoria sta diventando matura con opportunità di vendita on-demand. La società di consegne di San Francisco Eaze sta cambiando gli acquisti di cannabis in California con la sua app di consegna on-demand. Conosciuto come “Uber di erba”, consente ai clienti di ordinare utilizzando il proprio smartphone, collegandoli con un autista nelle vicinanze che è in grado di raggiungerlo rapidamente, a volte in pochi minuti. Poiché il farmaco si evolve in un prodotto di benessere mainstream, possiamo aspettarci che l’azienda si espanda in più stati negli Stati Uniti e in Canada per offrire alle persone un accesso rapido e conveniente a prodotti di marijuana di alta qualità.

Grazie per la lettura

Fonte: WGSN 10 Direct-to-consumer brands to watch in 2019

Diffusion study

Foto M. Gemi: ShopTalk Ben Fischman presentazione

Approfondimenti: Peloton, ” Want To Be The Next Peloton? Here’s How The Fitness Brand Is Expanding Product Line And Impact

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...